Microprogetti in corso in Brasile


iTerra indigena Raposa Serra do Sol

I microprogetti nella Terra indigena Raposa Serra do Sol (TIRSS)

di quest’anno sono tutti a sostegno dell’istruzione e, in particolare, dello sforzo delle comunità indigene di darsi strutture adeguate per portare avanti una formazione che sia in armonia con la cultura e la lingua indigena. In un momento in cui i diritti dei popoli indigeni del Brasile continuano ad essere minacciati e violati, realizzare progetti come questi significa sostenere un’istruzione che contrasti il tentativo di omologare queste popolazione e, al contrario, ne valorizzi la cultura e la ricchezza. In una di queste scuole si svolgerà inoltre un corso di formazione su tematiche legate alla protezione dell’ambiente.

Costruzione di una scuola a Campo Formoso e formazione sulla protezione dell’ambiente, Regione Serras
Costruzione di due aule nella comunità indigena Pedra do Sol, Regione di Surumu
Costruzione di due aule nella scuola statale Índio Luiz, regione di Raposa
Costruzione di due aule nella scuola statale Índio Petrolino nella Comunidade Bismark, Regione di Raposa

 

Un’immagine di un momento della sensibilizzazione

Il progetto di formazione degli afrodiscendenti a Japeri

A Japeri, stato di Rio de Janeiro, i missionari accompagnano la comunità afrodiscendente nella ricerca e valorizzazione della cultura afro-brasiliana e delle sue origini.

Il microprogetto in corso mira a rendere disponibile uno spazio dove collocare ed equipaggiare una piccola biblioteca, a incoraggiare la ricerca e l’approfondimento, a organizzare visite ai quilombos – gli insediamenti originariamente fondati dagli schiavi africani per sfuggire alla schiavitù – e al museo Afro.