Progetti in corso


Qui trovi una selezione dei nostri progetti o attività in corso ai quali puoi dare un contributo. Se sei interessato a un paese o un ambito particolare, puoi cercare “Dove siamo” o “Che cosa facciamo” oppure contattarci per avere maggiori informazioni.


Vai alla pagina dei microprogetti realizzati

oppure visita le pagine dei progetti qui sotto:

ALFABETIZZAZIONE A DIANRA – Costa d’Avorio

Nel nord della Costa d’Avorio, a Dianra, i missionari della Consolata hanno avviato da oltre quindici anni dei corsi di alfabetizzazione per adulti e per bambini che hanno abbandonato la scuola perché costretti dalle condizioni economiche familiari ad aiutare i genitori nei campi di cotone o di anacardi.

Non è facile per tutte questi bambini e adulti rimanere concentrati la sera, dalle 19.30 alle 21.30, dopo una giornata nei campi; ma la loro motivazione è alta e gli insegnanti si sono mostrati fondamentali nel mantenerla tale.

A oggi, i centri in cui si svolge l’alfabetizzazione sono due: Dianra e Sononzo. Gli allievi sono 121, i gruppi sono misti fra bambini e adulti e i maschi sono più numerosi delle femmine. Vai alla pagina del progetto per vedere come puoi aiutarci.


I NOSTRI OSPEDALI E CENTRI SANITARI – Tanzania/ RD Congo/ Costa d’Avorio/ Swaziland

Acquistare farmaci, procurare il cibo per i centri nutrizionali, sostenere il servizio di cliniche mobili o la rete di dispensari per garantire assistenza sanitaria anche ai villaggi più distanti sono le attività principali delle nostre strutture sanitarie.

Ma anche la formazione ha un ruolo di primo piano: permettere al personale sanitario di partecipare ai corsi di aggiornamento, formare i pazienti e le comunità sulle corrette pratiche igieniche e sulla prevenzione di malattie come la malaria, la tubercolosi, l’HIV/Aids sono attività fondamentali per garantire un monitoraggio costante e un intervento tempestivo.

Sostenendo le nostre attività sanitarie in Africa e in America latina ci permetti di garantire un’assistenza sanitaria di qualità a centinaia di migliaia di persone. Vai alla pagina degli interventi sanitari per vedere come puoi aiutarci.


SALVAGUARDIA DEI POPOLI INDIGENI – Roraima, Brasile

Solidarietà e cooperazione non sono solo pozzi, ospedali, scuole. Sono anche camminare accanto a un popolo e difenderne il diritto a esistere.
Cercatori d’oro, latifondisti, multinazionali guardano alle terre indigene come a un’occasione di profitto e ai popoli che ci vivono come a un fastidioso ostacolo: la pace e la vita stessa per i popoli indigeni del Brasile sono oggetto di una lotta quotidiana.

Da oltre mezzo secolo il lavoro dei missionari della Consolata è accompagnarli, sostenerli, difenderli. Lo fanno vivendo insieme a loro, denunciando le violenze che subiscono, valorizzandone il patrimonio culturale, favorendo e sostenendo le loro forme organizzative e i loro sistemi di rappresentanza.

Vai alla pagina sui popoli indigeni per vedere come puoi aiutarci.


FAMILIA YA UFARIJI – Nairobi, Kenya

Familia ya Ufariji (Casa della Consolazione in lingua swahili) è una casa d’accoglienza per bambini e ragazzi di strada fondata nel 1998 dai Missionari della Consolata a Kahawa West, nella periferia di Nairobi, per ospitare ed assistere fino a cento bambini orfani o abbandonati.

Nella maggior parte dei casi, i ragazzi hanno vissuto esperienze traumatiche di violenza, abuso e povertà che li ha spinti a vivere per strada. Familia si è dotata di un digestore per il biogas e produce così in autonomia il gas per cucinare utilizzando gli scarti e rifiuti della struttura integrati con quelli derivanti dall’allevamento di sei mucche e tre vitelli.

Oggi Familia ospita sessanta bambini a cui fornisce vitto e alloggio, istruzione e cure medicheVai alla pagina di Familia per vedere come aiutarci.